obiettoredicoscienzaecittadinodelmondomotopaciciclifistanonviolento

Se non ora, quando? Se non qui, dove? Se non io, se non tu, chi?

Chi siamo? Da dove veniamo? Dove andiamo? Due parole sui motopaciciclifistinonviolenti

Questo blog InMotoperlaPace vuole essere un metaluogo di incontro tra persone che si sentono accomunate dalla passione per le due ruote e da una apirazione alla pace ed alla noviolenza. Il nome scelto riesce a rappresentare i due concetti fondamentali della filosofia di fondo di queste pagine: InMotoperlaPace può essere letto sia come in movimento per la pace che in motocicletta per la pace; ovvero la pace è un obiettivo verso e per il quale muoversi e può esistere un modo di vivere la propria personale passione per le due ruote che sia esso stesso motore attivo di questo muoversi verso e per la pace.

Vuoi poter inserire tuoi post su questo blog o essere avvisato ogni volta che c'è un nuovo post?

Collegata a questo blog esiste una mailing list creata su yahoogroups.
Tutti gli interventi inviati a questa mailing list ed approvati dai moderatori, verranno poi pubblicati su queste pagine con indicazione dell'autore/trice; viceversa tutti i post inseriti direttamente su queste pagine (non i commenti agli stessi) verranno poi inviati in mailing list.
Per iscriversi alla mailing list basta inviare una mail all'indirizzo:

inmotoperlapace-subscribe@yahoogroups.com

e poi seguire le semplici istruzioni illustrate nella mail che riceverete in risposta.
Per dubbi e/o problemi con l'iscrizione scrivetemi a guernica_70@yahoo.it

Campagna Io Non Voglio Morire

Questo blog aderisce alla campagna Io Non Voglio Morire

mercoledì 11 giugno 2008

Rinvio manifestazione del 21 giugno

Hola carissim*,
come avevo scritto un po' di tempo fa, era mia intenzione organizzare una piccola manifestazione per sabato 21 giugno (da ripetere poi negli anni futuri) per commemorare la ragazza filippina che in quella data nel 2007 venne decapatita dal guard rail sulla Tangeziale Est di Roma all'altezza dell'uscita Tor di Quinto; purtroppo sto passando un momento di grosso sovraccarico di lavoro e problemi/impegni personali, cosa che mi ha impedito di potermi dedicare alla realizzazione pratica di questa idea.
A malincuore, sono pertanto costretto a rinviare il progetto a dopo l'estate.
Vi invio comunque una breve descrizione di come l'avevo pensata per questo primo anno (ovviamente mi piacerebbe farla crescere in qualità e quantità nel corso degli anni):

  1. raduno alle ore 18.00 nel piazzale antistante Cisalfa sulla Tangenziale (circa un kilometro prima del punto dell'incidente);
  2. dialogo/confronto con i rappresentanti di comune, provincia e regione (nella speranza che rispondano all'invito);
  3. minuto di silenzio con i caschi alzati e poi ci si reca alla spicciolata (difficile che ci permettano il corteo, io proverò comunque a chiederlo) sul punto dell'incidente e passando ciascuno lascia cadere a terra un fiore in ricordo della ragazza filippina.

Le richieste alle tre istituzioni avrebbero dovuto essere le seguenti:

  1. messa in sicurezza dei guardrail su tutto il territorio della regione lazio, oltre alla ragazza filippina, cui sarà dedicata la manifestazione, citeremo ovviamente il gesto di Pedrosa al termine del MotoGP di Spagna ed il ragazzo piemontese decapitato domenica scorsa (tra l'altro quasi in contemporanea al giro d'onore di Pedrosa...); daremo anche indicazione di tre aziende italiane che producono guard rail sicuri (Global Engineering - Prombs - Snoline)
  2. in veneto, grazie ad una legislazione apposita, in seguito ad un incidente in cui una motociclista ha perso la vita, si è potuto rinviare a giudizio gli aministratori della società Veneto Strade e dell'azienda che aveva fatto lavori su quel tratto stradale (vedi post più sotto); noi chiederemo che la Regione Lazio adotti una legge equivalente
  3. migliore manutenzione delle strade
  4. riconoscimento del contributo alla diminuzione dell'inquinamento e alla fluidificazione del traffico portato da qualunque motoveicolo a prescindere della suo omologazione Euro N; ovvero: abrogazione delle limitazione alla circolazione - riduzione dei bolli - apertura ai motoveicoli delle corsie preferenziali - maggior presidio da parte dei vigili dei parcheggi riservati ai motoveicoli
Che ve ne pare, fatemi sapere i vostri pareri e possibilmente datemi una mano per organizzarla entro ottobre 2008.
Lampos a tod*s
↓seppe

11 commenti:

Anonimo ha detto...

considerami arruolato, tienimi aggiornato!
Ciao
David G.

Anonimo ha detto...

ci sono anch'io
Pietro A.

Diego C. ha detto...

Mi sembra una cosa buona.
Un lampo a tutti.

Massimo C. ha detto...

anchio.

Federico M. ha detto...

presente!

Saverio Z. ha detto...

Ciao Giuseppe, c'è un passaggio che secondo me manca. Se noi 5/6 andiamo in Comune, Provincia o Regione non credo che riusciremo ad ottenere granchè. La mia idea, ma forse è un approccio sbagliato, sarebbe quella di fare da collante tra tutte le varie espressioni del mondo delle 2ruote a Roma e nel Lazio (tanto per cominciare): Motoclub, Forum, associazioni, case motociclistiche e concessionarie, ecc... Poi avevo pensato di creare un gruppo di coordinamento tra quelle forze che hanno dato la propria adesione al progetto o alle singole iniziative che, a nome di tutti, può andare a chiedere alle istituzioni partecipazione e intervento pro-motociclisti. Temo che altrimenti si rischia di fare un flop.

Per Ottobre hai la mia disponibilità comunque sia!

Ciao
Saverio

Giampaolo L. ha detto...

Ovviamente anch'io

Dino I. ha detto...

ben lieto di esserci!!

Gianni B. ha detto...

Ciao Giuseppe, ovviamente sono disponibile anche io a darti una mano, ma mi sono perso il passaggio su Pedrosa... cosa è successo nel motogp di spagna?

Saverio Z. ha detto...

Intanto lavoriamo per ottobre e vediamo che succede! Ciao Saverio

Guernica ha detto...

Gianni, grazie anche a te.

Per Pedrosa:

Per l'incidente in Piemonte: http://temporeale.libero.it/libero/news/2008-06-08_108223726.html

Ho anche provveduto ad inserire i link all'interno del post originale.

Ciao
↓seppe